EmbryoIdentity

E’ noto che le coppie si avvicinano alle tecniche di PMA con timore, derivante principalmente sia dalla natura “artificiale” del concepimento ma anche, in molti casi, dalla paura che durante il trattamento possa avvenire un errore umano che determini uno scambio di gameti.

Il test EmbryoIdentity consente di ottenere il profilo del DNA degli embrioni e confrontarlo con il DNA della coppia, al fine di verificare la derivazione genetica dell’embrione dalla coppia a cui si effettuerà il relativo trasferimento in utero, ottenendo una “certificazione” di identità e di origine.

La finalità del test EmbryoIdentity ; quella di eliminare il potenziale rischio di errore umano nel corso delle fasi di laboratorio del percorso di fecondazione assistita. Il test EmbryoIdentity è integrato gratuitamente in ogni trattamento di PMA effettuato con GENOMA Procreazione.


Condividi

Tags